Road trip: guida all’attrezzatura per un viaggio on the road

Road trip: un’espressione che contiene in sé tutto il fascino dell’avventura e della scoperta. Il viaggio on the road raccoglie da decenni le preferenze di tantissimi appassionati, perché è sinonimo di libertà assoluta e permette di vivere fino in fondo l’esperienza del viaggio. In questo periodo in cui spostarsi è più difficile, il road trip è diventato un modo relativamente più sicuro per esplorare il territorio. Se stai pianificando il tuo viaggio on the road, ecco alcuni consigli che potrebbero tornarti utili.

Come preparare un road trip

Sentire la strada che scorre sotto le ruote, seguire l’istinto e farsi guidare dalla curiosità e dal desiderio della scoperta, tracciare nuovi itinerari. Il road trip è tutto questo, ma richiede comunque un’adeguata preparazione e pianificazione. Da dove cominciare? Tanti piccoli problemi possono sorgere durante un viaggio on the road, partire con l’attrezzatura giusta impedirà che diventino vere e proprie emergenze.
Il primo consiglio è quello di fare una lista delle cose che potranno servire, divise per categorie in modo che sia più difficile dimenticare qualcosa e per facilitare l’organizzazione del tuo bagaglio.

Prima regola: sicurezza

La prima categoria da tenere in considerazione è quella della sicurezza. Un kit completo per la sicurezza del tuo road trip dovrebbe sempre comprendere:
  • Kit per il tuo mezzo: triangolo e giubbotto riflettente sono obbligatori per legge, non dimenticarli mai! Integra il tuo kit di base con altri oggetti utili, come una torcia (e le relative pile di scorta!), qualche attrezzo per le piccole riparazioni e i cavi per ricaricare le batterie – non vuoi trovarti a piedi nel bel mezzo del tuo viaggio, vero?
  • Kit per la tua salute: in questo periodo è assolutamente necessario rispettare le norme di sicurezza sanitaria. Porta con te una buona scorta di mascherine, igienizzante liquido e salviette per le mani. È sempre una buona idea preparare anche un kit di pronto soccorso con cerotti, garze e disinfettanti. Si trovano anche in commercio, compatti e già pronti all’uso.
  • GPS: se non sei un fan degli stradari e atlanti cartacei o delle mappe difficili da richiudere (è comunque sempre meglio averne una in bagagliaio, non si sa mai!), il GPS sarà il tuo aiutante principale per trovare la giusta rotta. Puoi usare anche quello del tuo smartphone, ma in questo caso ricordati sempre di portare con te i cavi di alimentazione e – non si sa mai – un caricatore portatile che ti sarà sicuramente utile in più di un’occasione.
  • Assicurazione di viaggio: per essere davvero liberi bisogna disfarsi anche delle preoccupazioni, comincia il viaggio con il piede giusto dotandoti di un’assicurazione che copra gli infortuni e fornisca assistenza h24 ovunque tu sia. Così potrai pensare solo a divertirti!

Non trascurare il comfort

È vero che il road trip è una forma di viaggio all’insegna dell’avventura, ma essere avventurosi non significa certo stare scomodi! Se si ha in previsione di passare molto tempo in auto e lontano da centri abitati è meglio dotarsi di un equipaggiamento che renda più confortevole il viaggio, scegliendo l’attrezzatura necessaria con un occhio di riguardo per la sostenibilità. Ecco qualche esempio:
  • Cibo e alimentazione: la tentazione di fermarsi a comprare cibi poco salutari può essere alta durante un viaggio on the road: previeni il problema assicurandoti qualche alternativa con pochi zuccheri, soprattutto se viaggi con bambini. Porta con te qualche barretta energetica per le emergenze e, soprattutto, non dimenticare di caricare in auto una buona riserva d’acqua.
  • Equipaggiamento per pranzo a sacco: Utilizza borracce, thermos e contenitori riutilizzabili per conservare cibi e liquidi ed evita di usare posate in plastica! Inoltre, una borsa termica capiente è sempre un ottimo acquisto prima di un road trip, da abbinare a una bella coperta da picnic.
  • Comfort: chi guida deve stare attento alla strada, ma tutti gli altri possono godersi il viaggio in pieno comfort: non dimenticare di caricare in auto una coperta e un cuscino da viaggio, basta teste ciondolanti e mal di collo!

Intrattenimento per il tuo road trip

È vero che è un modo avventuroso ed entusiasmante di viaggiare, ma durante il road trip possono anche esserci dei tempi morti. Sfruttare anche questi momenti per fare qualcosa di divertente e interessante aiuterà a non annoiarsi proprio mai! Prima di partire assicurati allora di avere:
  • Libri e audiolibri: immergersi in un bel libro di viaggio, alternando lo sguardo tra le pagine e il panorama che scorre fuori dal finestrino è davvero il massimo… Se invece sei tu a guidare è l’occasione perfetta per ascoltare un audiolibro o un podcast. Un bel racconto riempirà d’atmosfera ogni momento del viaggio.
  • Macchina fotografica istantanea: ormai tutti usiamo i nostri smartphone ma una camera a sviluppo istantaneo aiuta a trovare l’equilibrio giusto tra la volontà di vivere appieno ogni esperienza e la volontà di documentarla. Anche i particolari che al momento non sembrano così significativi, tra qualche anno ti faranno sorridere: avere delle foto già pronte e stampate renderà il tuo viaggio ancora più indimenticabile.
  • Chat pack: macinate chilometri ma la conversazione langue? Porta con te un chat pack! Può essere acquistato o fatto in casa e consiste in una raccolta di domande per cominciare interessanti conversazioni in auto o mentre si aspetta che la cena sia pronta. Perché un viaggio può essere anche una splendida occasione per conoscersi meglio.
Ora sei davvero pronto a partire. Un’ultima curiosità? Le cose che più spesso si dimenticano prima di partire sono il caricatore per lo smartphone, il dentifricio e il costume da bagno. Meglio fare un doppio controllo su questi oggetti prima di montare in auto!